Rassegna stampa n° 30 (n° 11 – 2022)
Eccoci alla Rassegna: la nomina di Matteo Zuppi a presidente della Conferenza Episcopale Italiana e una catechesi di Papa Francesco sulla vecchiaia; uno spunto dal Festival Biblico e la morte dello scrittore Pahor, memoria storica degli orrori del Novecento; la fame come arma di guerra.

CHIESA
MATTEO ZUPPI
Redazione romana di Avvenire, Zuppi è il nuovo presidente dei vescovi. «La Chiesa parla a tutti»
Lo ha nominato il Papa scegliendolo dalla terna di nomi votati dai vescovi. Zuppi, 66 anni, è arcivescovo di Bologna. Il suo impegno per gli ultimi con la Comunità di Sant'Egidio. Le sue prime parole.
 
Michele Serra, Lo Zuppi che manca ai laici
La nomina del nuovo presidente della CEI offre all'autore lo spunto per riflettere sul fatto che c'è una disparità evidente, nella storia recente della sinistra italiana, tra il cattolicesimo sociale, che non conosce ripiegamenti né esitazioni, e la fatica immensa delle ragioni dei laici, intimidite e zittite, dall'ideologia dominante del mercato.

VECCHIAIA
Papa Francesco, Giobbe. La prova della fede, la benedizione dell'attesa
...Giobbe che perde tutto nella vita, perde le ricchezze, perde la famiglia, perde il figlio e perde anche la salute e rimane lì, piagato, in dialogo con tre amici, poi un quarto, che vengono a salutarlo: questa è la storia – e in questo passaggio di oggi, il passaggio conclusivo del libro, quando Dio finalmente prende la parola Giobbe viene lodato perché ha compreso il mistero della tenerezza di Dio nascosta dietro il suo silenzio.

ITALIA
REFERENDUM
Giovanni Maria Flick, Referendum inadatti per questioni di giustizia
Intervista a Giovanni Maria Flick, presidente emerito della Corte costituzionale ed ex ministro di grazia e giustizia. Il professor Flick osserva perplesso che attorno alla giustizia, secondo i costumi italiani, s’è scatenata la solita mischia di tutti contro tutti. E il perdente rischia di essere proprio lo strumento del referendum.

APOCALISSE
Andrea Frison, Benedetta Tobagi la bestia sconfitta dalla gente comune
Intervista a Benedetta Tobagi, storica, scrittrice e giornalista. La figlia del giornalista Walter Tobagi, assassinato dalle BR, medita sul male e sul potere all'interno della 18esima edizione del Festival Biblico. Meditazione proposta il 29 maggio, data simbolo del "giorno dopo" la morte del padre e la bomba in piazza della Loggia a Brescia.
 
MONDO
FAME
Francesca Mannocchi, I corridoi del grano. Il grano bloccato minaccia sul mondo
Cibo come arma. Cibo come leva diplomatica. Non a caso magazzini, silos, centri di stoccaggio, campi coltivati sono stati tra i primi bersagli delle città accerchiate dai russi. La fame: non solo conseguenza della guerra ma parte della strategia bellica.
REFERENDUM
Il 12 giugno 2022 i cittadini italiani saranno chiamati alle urne per i 5 referendum abrogativi in materia di giustizia. Le operazioni di voto inizieranno domenica 12 alle ore 7 e termineranno alle ore 23 (apporre una croce sul SI se desidera che la norma sottoposta a Referendum sia abrogata apporre una croce sul NO se desidera che la norma sottoposta a Referendum resti in vigore).

Si tratta della diciottesima tornata referendaria abrogativa nella storia della Repubblica italiana e si voterà per abrogare- o mantenere in vigore- i testi di legge relativi a:

- Incandidabilità dopo la condanna - Scheda di colore ROSSO
Il referendum chiede di abrogare la parte della Legge Severino che prevede l’incandidabilità, l’ineleggibilità e la decadenza automatica per parlamentari, membri del Governo, consiglieri regionali, sindaci e amministratori locali nel caso di condanna per reati gravi.

- Custodia cautelare durante le indagini – Scheda di colore ARANCIONE
Il quesito chiede di togliere la “reiterazione del reato” dai motivi per cui i giudici possono disporre la custodia cautelare in carcere o i domiciliari per una persona durante le indagini e quindi prima del processo.

- Separazione delle carriere – Scheda di colore GIALLO
Questo quesito del referendum chiede lo stop della possibilita per i magistrati di passare dal ruolo di giudice a quello di pubblico ministero durante la sua carriera.

- Valutazione degli avvocati sui magistrati – Scheda di colore GRIGIO
Il quesito chiede l'abrogazione della norma che impedisce agli avvocati, parte di Consigli giudiziari, di votare in merito alla valutazione dell’operato dei magistrati e della loro professionalità

- Riforma Consiglio superiore della magistratura – Scheda di colore VERDE
Si chiede che l'eliminazione dell’obbligo di un magistrato di raccogliere da 25 a 50 firme per presentare la propria candidatura al Consiglio superiore della magistratura

Qui il link al Ministero dell'Interno con i testi ufficiali dei referendum

Il Laboratorio Cittadinanza Attiva ha trattato, nell'ultimo incontro, i temi proposti dai referendum. La difficoltà maggiore, con questo tipo di quesiti, è quello di capire il significato dei "termini tecnici".
Vi proponiamo quindi un breve glossario delle parole chiave che abbiamo realizzato. Grazie dell'assistenza al socio avvocato Carotta Michele.
QUI il link per il glossario

 
Summano 2022
Domenica 18 Settembre
Ci stiamo avvicinando a grandi passi al grande pellegrinaggio-festa del prossimo 18 settembre, al monte Summano. Nel nostro sito sono già disponibili i primi due numeri della rivista  mensile Speciale Summano, e altri materiali interessanti. Li trovi cliccando QUI.
 
Puoi sostenere l’Azione cattolica destinandole il 5xmille della tua dichiarazione dei redditi all’associazione di promozione sociale Dono e ServizioA te non costa nulla, per l’Ac è un aiuto concreto. Per Info.
Vi invitiamo a seguire il nostro sito www.acvicenza.it e la pagina FB "AZIONE CATTOLICA VICENZA"

Se vuoi partecipare agli incontri del nostro Laboratorio Cittadinanza Attiva scrivici a: lca@acvicenza.it
Copyright © *|2021*, All rights reserved.

Our address is:
www.acvicenza.it

Se non desideri ricevere questa newsletter
è sufficiente inviare una mail a segreteria@acvicenza.it
con la richiesta di cancellazione da questo servizio.