Home / Cittadinanza Attiva / Laboratorio Cittadinanza Attiva

Laboratorio Cittadinanza Attiva

Laboratorio Cittadinanza Attiva

Il Laboratorio di Cittadinanza Attiva (LCA) nasce nel 2002 come risposta agli obiettivi messi in evidenza dall’XI Assemblea Diocesana Vicentina di AC.

L’iniziativa, proposta dalla Presidenza Diocesana dell’Azione Cattolica Vicentina, si pone l’obiettivo di riflettere sul vasto ambito dell’impegno sociale e politico. Il nostro gruppo di lavoro prende il nome, infatti, dalla necessità di creare e offrire un luogo di confronto capace di sviluppare momenti di riflessione, al servizio della “città dell’uomo”, cercando di creare nuovi ponti tra la società civile e le comunità cristiane.

A tuttora, l’LCA è una delle poche esperienze di AC in Italia, interna all’associazione laicale ma che si svolge nella modalità di commissione trasversale fra i vari settori.

Dammi 3 parole

Dammi 3 parole

Laboratorio: Il Laboratorio vuole essere luogo dove un gruppo di persone, aderenti AC o simpatizzanti, sa ascoltarsi, confrontarsi, fornire spunti di riflessione su questioni che riguardano il versante dell’impegno sociale e civile; dai nostri quartieri sino al mondo intero, proiettati alla riscoperta del senso di una laicità responsabile.

Cittadinanza: La Cittadinanza è la sfida più importante dell’uomo d’oggi a servizio del bene comune anche attraverso l’esercizio dei diritti e doveri di ciascuno di noi.

Attiva: L’impegno e la riflessione vogliono assumere una connotazione Attiva, concretizzandosi in scelte e proposte, sia dentro sia fuori l’Azione Cattolica, capaci di costruire opinione comune, convergenza di valori, scelte d’impegno e di stili di vita.

Traiettorie

Il laboratorio ha individuato due traiettorie del proprio cammino: la prima quella di essere presente nel dibattito sociale e politico in corso; la seconda è quella di offrire stimoli per una formazione globale del laico credente. A tal proposito il laboratorio vuol fornire all’associazione stessa alcuni strumenti qualificanti e aggiuntivi ai cammini di formazione di giovani e adulti. L’attenzione è rivolta anche all’esterno dell’associazione cercando di suggerire iniziative e proposte che creino confronto e capacità di dialogo, in particolare, inseguendo, dove possibile, collaborazioni con altre gruppi associativi sui temi di attualità e mettendosi a disposizione dei vari vicariati o parrocchie che ne richiedessero l’aiuto. A tal riguardo l’LCA organizza dibattiti al proprio interno, promuove il Convegno socio-politico annuale, coinvolge persone esperte su temi specifici e programma incontri per gli amministratori locali aderenti o simpatizzanti AC nonché organizza e coordina l’annuale appuntamento del week-end socio-politico.

La formula del laboratorio risulta più snello e meno impegnativo, pur mantenendo un livello elevato. La partecipazione non richiede nessuna iscrizione, e anche se la maggior parte dei partecipanti aderisce all’AC, il gruppo è aperto ai simpatizzanti non aderenti. Si può partecipare anche sporadicamente, compatibilmente con i vari impegni e/o secondo l’interesse verso il tema affrontato e anticipato tramite l’Ordine del Giorno inviato via mail e pubblicato sul blog.

Il blog

La possibilità di pubblicare eventi e notizie attraverso il blog gestito dal laboratorio o tramite mail permette a un buon numero di “interessati” di poter ricevere periodicamente informazioni sulle iniziative promosse.

Il laboratorio, infatti, crede nella necessità di “mettersi in rete” e non solamente a livello mediatico; di vitale importanza è il creare relazioni e scambiarci informazioni e opinioni su quanto succede a livello territoriale, locale o nazionale.

Numerose sono state le questioni finora dibattute dal laboratorio quali, ad esempio, l’istruzione, la famiglia, lo sviluppo sostenibile, l’educazione alla legalità, l’immigrazione, la Costituzione Europea, la Legge 40, il lavoro, la questione “Dal Molin”, la crisi, il bene comune con particolare enfasi alle scelte politiche e sociali nell’ambito territoriale in cui viviamo.

Il Laboratorio di Cittadinanza Attiva intende contribuire, pur con tutti i limiti a esso connessi, a formare coscienze critiche e consapevoli di quanto sta succedendo intorno a noi, stimolando appunto una maggiore e più attenta lettura della realtà che ci circonda in vista di un impegno attivo nel territorio da parte degli aderenti e di tutti i cittadini.

Per conoscere da vicino e partecipare alle attività, visita il blog del Laboratorio di Cittadinanza Attiva.

BLOG LCA VICENZA

Scroll To Top